tag²: frasi

Aforismi Lucrezio

– In realtà, quei tormenti che si attribuiscono al più oscuro inferno, sono tutti qui nella vita.

– A nessuno la vita è stata data in possesso, a tutti in usufrutto.

– A volte da una sola scintilla scoppia un incendio.

– La goccia scava la pietra.

– La vita è una lunga battaglia nelle tenebre.

– È dolce, quando in alto mare i venti sconvolgono le onde, contemplare la lotta di un altro dalla terraferma.

– L’acqua che cade goccia a goccia erode la pietra.

– Dal cuore della fonte di delizie sgorga un rivolo amaro che tra i fiori stessi ci tortura.

– Allora la penuria di cibo conduceva a morte le membra consunte, adesso le sommerge l’eccesso dei beni.

– Fu la paura, all’origine, che creò gli dei.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Epicuro

– Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un’esistenza felice, la più grande è l’amicizia.

– Se gli dèi esaudissero le preghiere degli uomini, l’umanità verrebbe dissolta a causa di tutti i mali che gli uomini si invocano l’un l’altro.

– L’uomo sereno procura serenità a sé e agli altri.

– Né la ricchezza più grande, né l’ammirazione delle folle, né altra cosa che dipenda da cause indefinite sono in grado di sciogliere il turbamento dell’animo e di procurare vera gioia.

– Di tutte le cose che la saggezza procura per ottenere un’esistenza felice, la più grande è l’amicizia.

– Se gli dèi esaudissero le preghiere degli uomini, l’umanità verrebbe dissolta a causa di tutti i mali che gli uomini si invocano l’un l’altro.

– Nasciamo una sola volta, due non è concesso; tu, che non sei padrone del tuo domani, rinvii l’occasione di oggi; così la vita se ne va nell’attesa, e ciascuno di noi giunge alla morte senza pace.

– Occorre convincersi che il discorso lungo e il discorso breve arrivano al medesimo fine.

– Nessuno, vedendo il male, lo preferisce, ma ne rimane ingannato, parendogli un bene rispetto al male peggiore.

– Il divieto non significa necessariamente astensione, ma la pratica sotto forma di trasgressione.

– Non abbiamo tanto bisogno degli amici quanto della consapevolezza che  ce ne potremo servire al momento del bisogno.

– Niente basta a chi non basta ciò che è sufficiente.

– Non bisogna rovinare il bene presente col desiderio di ciò che non si ha, ma occorre riflettere che anche ciò che si ha lo si è desiderato.

– Un tempo limitato contiene la stessa quantità di piacere del tempo illimitato, se i piaceri vengono calcolati con saggezza.

– In generale la giustizia è uguale per tutti, perché è utile nei rapporti sociali; ma in casi particolari, e a seconda dei luoghi e delle condizioni, risulta che la stessa cosa non è giusta per tutti.

– Non è apprezzabile chi è troppo facile all’amicizia né chi troppo vi esita; per amore dell’amicizia bisogna anche rischiare il proprio amore.

– La stessa idea che ci rassicura che il male non è eterno e neppure durevole, riconosce che nel limite di tempo della vita la maggior sicurezza è data dall’amicizia.

– Tutti quei desideri che se non sono soddisfatti non portano dolore non sono necessari; e il loro impulso si dissolve facilmente quando sono indirizzati verso cose difficili da ottenersi o tali da essere dannose.

– Ogni amicizia è desiderabile di per se stessa, anche se ha preso origine dall’utilità.

– E’ sciocco chiedere agli dei ciò che possiamo ottenere da soli.

– La felicità rende uguali agli dei.

– Se si elimina il vedersi, il parlarsi e lo stare insieme, si dissolve la passione amorosa.

– Il diritto secondo natura è il patto dell’utilità che consiste nel non fare alcun danno né riceverlo.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Lavoisier

– Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.

– L’arte deduttiva data dall’esperienza e dall’osservazione consiste nel valutare le probabilità, nello stimare se queste sono consistenti e corrette al fine di costituire una prova.

– La Repubblica non ha bisogno di sapienti.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Faraday

– Il conferenziere dovrebbe dare alla platea pienamente ragione che tutte le sue forze sono state impiegate per il loro piacere e la loro istruzione.

– Niente è troppo meraviglioso per essere vero.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Newton

– Gli errori non sono dell’arte, ma degli artefici.

– Non so come il mondo potrà giudicarmi ma a me sembra soltanto di essere un bambino che gioca sulla spiaggia, e di essermi divertito a trovare ogni tanto un sasso o una conchiglia più bella del solito, mentre l’oceano della verità giaceva insondato davanti a me.

– Ciò che sappiamo è una goccia, ciò che ignoriamo è un oceano!

– Quello che sale deve anche scendere.

– Posso misurare il moto dei corpi, non l’umana follia.

– Non so come apparirò al mondo. Mi sembra soltanto di essere stato un bambino che gioca sulla spiaggia, e di essermi divertito a trovare ogni tanto un sasso o una conchiglia più bella del solito, mentre l’oceano della verità giaceva insondato davanti a me.

– La verità si ritrova sempre nella semplicità, mai nella confusione.

– Se ho visto più lontano, è perché stavo sulle spalle di giganti.

– Non credo che l’universo si possa spiegare solo con cause naturali, e sono costretto a imputarlo alla saggezza e all’ingegnosità di un essere intelligente.

– Se ho fatto qualche scoperta di valore, ciò è dovuto più ad un’attenzione paziente che a qualsiasi altro talento.

– Non possiamo sapere cosa ci potrà accadere nello strano intreccio della vita. Noi però possiamo decidere cosa deve accadere dentro di noi, come possiamo affrontare le cose, e quale decisione prendere, e in fin dei conti è ciò che veramente conta.

– Le persone dimenticano con che velocità hai fatto un lavoro ma ricordano perfettamente quanto bene lo hai fatto.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Fermi

– Ci sono soltanto due possibili conclusioni: Se il risultato conferma le ipotesi, allora hai appena fatto una misura. Se il risultato è contrario alle ipotesi, allora hai fatto una scoperta.

– Ero giovanissimo, avevo l’illusione che l’intelligenza umana potesse arrivare a tutto. E perciò m’ero ingolfato negli studi oltre misura.

– Al mondo ci sono varie categorie di scienziati; gente di secondo e terzo rango, che fanno del loro meglio ma non vanno lontano. C’è anche gente di primo rango, che arriva a scoperte di grande importanza, fondamentale per lo sviluppo della scienza. Ma poi ci sono i geni come Galileo e Newton. Ebbene Ettore era uno di quelli. Majorana aveva quel che nessun altro al mondo ha. Sfortunatamente gli mancava quel che è invece comune trovare negli altri uomini: il semplice buon senso.

– L’atomo è formato da due parti: il nucleo, che sta al centro, e una particella che gli gira vorticosamente intorno: la periferia di Pordenone.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Cartesio

– dubium sapientiae initium. (il dubbio è l’inizio della sapienza)

– cogito ergo sum. (penso quindi esisto)

– Non si potrebbe così bene intendere una cosa e renderla propria quando la si impara da un altro, come quando la si scopre da sé.

– Le grandi menti sono capaci di grandi difetti come di grandi virtù.

– Chi vede come noi uomini siamo fatti e pensa che la guerra è bella o che valga più della pace è storpio di mente.

– Il buon senso è la cosa meglio distribuita nel mondo poiché ciascuno pensa d’esserne così ben provvisto che anche coloro che più difficilmente si accontentano di ogni altra cosa non sogliono desiderarne più di quel che ne hanno.

– E’ almeno certo, tanto quanto una dimostrazione in geometria, che Dio è o esiste.

– Non è sufficiente possedere una buona mente. L’importante è saperla usare nel modo giusto.

– I numeri perfetti sono molto rari proprio come gli uomini perfetti.

– Non prendere mai niente per vero, se non ciò che io avessi chiaramente riconosciuto come tale; ovvero, evitare accuratamente la fretta e il pregiudizio, e di non comprendere nel mio giudizio niente di più di quello che fosse presentato alla mia mente così chiaramente e distintamente da escludere ogni possibilità di dubbio.

– Coloro che Dio ha fatto partecipare meglio delle sue grazie avranno forse, disegni più elevati; ma temo assai che già questo sia troppo audace per molti.

– La mia terza massima fu di vincere sempre piuttosto me stesso che la fortuna, e di voler modificare piuttosto i miei desideri che l’ordine delle cose nel mondo.

– Non si potrebbe immaginar nulla di tanto strano e di così poco credibile che non sia stato detto da qualche filosofo.

– Ogni problema che ho risolto è diventato una regola che in seguito è servita a risolvere altri problemi.

– La prima regola è stata di non accettare una cosa per vera finché non la riconoscessi per tale senza neppure un dubbio.

– Spero che i posteri mi giudicheranno con benevolenza, non solo per le cose che ho spiegato, ma anche per quelle che ho intenzionalmente omesso, così da lasciare ad altri il piacere della scoperta.

– La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati.

– Conquista te stesso, non il mondo.

– La lettura dei buoni libri è una sorta di conversazione con gli spiriti migliori dei secoli passati.

– Sono persuaso che la matematica sia il più importante strumento di conoscenza fra quelli lasciatici in eredità dall’agire umano, essendo la fonte di tutte le cose.

– Conversare con uomini d’altri secoli è quasi lo stesso che viaggiare.

– L’uomo è una cosa imperfetta che tende incessantemente a qualcosa di migliore e più grande.

– Nulla è più equamente distribuito del buonsenso: nessuno pensa che gliene occorra una quantità maggiore di quella che possiede.

– Se vuoi diventare un vero cercatore della verità, almeno una volta nella tua vita devi dubitare, il più profondamente possibile, di tutte le cose.

– Dirò solamente in generale che tutto quel che dicono gli atei per impugnare l’esistenza di Dio dipende sempre, o dal fingere in Dio affezioni umane, o dall’aver attribuito ai nostri spiriti tanta forza e saggezza da far presumere di determinare e comprendere ciò che Dio può e deve fare.

– Volendo seriamente ricercare la verità delle cose, non si deve scegliere una scienza particolare, infatti esse sono tutte connesse tra loro e dipendenti l’una dall’altra. Si deve piuttosto pensare soltanto ad aumentare il lume naturale della ragione, non per risolvere questa o quella difficoltà di scuola, ma perché in ogni circostanza della vita l’intelletto indichi alla volontà ciò che si debba scegliere; e ben presto ci si meraviglierà di aver fatto progressi di gran lunga maggiori di coloro che si interessano alle cose particolari e di aver ottenuto non soltanto le stesse cose da altri desiderate, ma anche più profonde di quanto essi stessi possano attendersi.

– A parte i nostri pensieri, non c’è nulla che sia davvero in nostro potere.

– Coloro che Dio ha fatto partecipare meglio delle sue grazie avranno forse, disegni più elevati; ma temo assai che già questo sia troppo audace per molti.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Weinberg

– Può la vita essere descritta in termini molecolari? Per molte persone una descrizione della vita in termini meccanicistici è un insulto alla bellezza della Natura. Per alcuni come me, invece, la meraviglia e la bellezza della Natura si manifestano al massimo grado proprio nella perfezione della vita microscopica e molecolare…

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Gibbs

– E’ l’energia libera e non quella totale, misurata dalla quantità di calore scambiato, a determinare il senso di una reazione.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0

Aforismi Bernal

– Dobbiamo smettere di dare come per scontato qualsiasi fatto, anche quello apparentemente più semplice. Dobbiamo imparare a comprendere la natura e non limitarci a osservarla e a subire ciò che essa ci impone.

14 dicembre 2008 Pubblicato da Francesca Brigida 0
Pagina successiva »

Contatti

Per qualsiasi tipo di informazione, suggerimento, proposta, critica o richiesta, scrivici a info@chimicaorganica.net

Tag popolari

acidi Aforismi alcani alcheni anidride carbonica antipodi ottici atomi primari atomi secondari atomi terziari basi butano carbonio carbonio asimmetrico chimica chimica organica chiralità delocalizzazione elettronica dispense chimica doppio legame frasi GPL idrocarburi idrocarburi insaturi idrocarburi saturi isomeri isomeria isomeria di posizione isomeria di struttura isomeria geometrica isomeria ottica isomeri conformazionali isomeri geometrici laboratorio Lavoisier legame pigreco metano paraffine radicali liberi reazioni reazioni organiche serie omologa sostituenti stereoisomeri stereoisomeria teoria chimica